11 settembre 2001 la data che cambiò il mondo

Chi c’era non potrà mai dimenticarlo. A chi non c’era non sarà mai permesso di dimenticare. E’ sufficiente dire 11 settembre 2001 e il pensiero di un incubo, di un dramma, di una delle più grandi tragedie dell’Occidente contemporaneo torna alla ribalta con tutta la sua inaudita violenza.

Diciannove  terroristi di Al Qaida dirottarono 4 aerei usandoli come missili per attaccare gli USA. Uccisero 2974 persone; 6000  i feriti.

A New York due aerei dirottati vengono fatti schiantare contro le torri gemelle del World Trade Center che crollano su un palazzo attiguo. Sono le 8:46 per il primo impatto e le 9:03 per il secondo impatto. Gli altri due aerei: uno sul Pentagono e  un altro precipitò in Pennsylvania.

La  pandemia di Coronavirus ha modificato  la commemorazione dell’11 settembre. Il 19°anniversario degli attacchi terroristici sarà contrassegnato da due cerimonie presso la piazza commemorativa dell’11 settembre e un angolo vicino al World Trade Center, a testimonianza di una divisione sulla decisione del memoriale di sospendere una cara tradizione ai parenti che leggono di persona i nomi delle vittime.

Autore: Carmelo Scalisi

Condivi su