Cinema, decreto abolisce la censura

“Abolita la censura cinematografica, definitivamente superato quel sistema di controlli e interventi che consentiva allo Stato di intervenire sulla libertà degli artisti”. Lo ha detto il ministro della Cultura, Franceschini, dopo aver firmato il decreto che istituisce la Commissione che verificherà la corretta classificazione delle opere cinematografiche da parte degli operatori. Il provvedimento elimina la possibilità di divieto assoluto di uscita in sala, di uscita condizionata a tagli o modifiche.

Author: Carmelo Scalisi

Share This Post On