Effetto “Black Friday”

Parte la corsa all’affare.E’ l’effetto “Black Friday”.

C’è il Black Friday, la giornata clou del periodi degli sconti che spingerà 4 famiglie su 10 a spendere in media 125 euro a nucleo. Ma gli esperti mettono in guardia: “Non tutto è un’affare”.

L’infomatica e la moda: i saldi ci faranno spendere 2 miliardi.Dati in crescita del 20%, boom del’online ma la fiducia va giù; il marketing fa leva sugli acquisti d’impulso.

E lunedì si replica, con i saldi sulla tecnologia il “Cyber Monday”.

Ma da dove proviene la parola “Black Friday”?. Nato negli USA, il Black Friday  cade all’indomani del Giorno del Ringraziamento, che a sua volta ricorre il quarto giovedì di novembre.

Il primo si è svolto nel 1924. Dubbia l’origine del termine: “black” indicherebbe il colore nero dei bilanci in attivo dei negozi, grazie agli sconti, o il “venerdì” nero per il traffico generato di tifosi accorsi a Philadelphia  per la sfida di football Army (esercito)-Navy (marina).

 

 

 

 

 

 

 

Autore: Carmelo Scalisi

Condivi su