Fuyang, Cina. Un uomo è entrato in una gioielleria locale con più di 150 kg di monete spicciole per comprare un anello di diamanti alla sua ragazza. Il trentenne ha risparmiato i soldi fin da quando era un bambino.

Dopo oltre due decenni passati a stipare monete e monetine, il giovane si è presentato in una gioielleria della città con diversi enormi sacchi pieni di monete per acquistare l’anello di diamanti, tanto desiderato, alla propria donna, una ragazza ventenne.

Per trasportare l’enorme peso in monete nel negozio, l’uomo si è servito di un triciclo. Dopo che le impiegate della gioielleria hanno contato una per una tutte le monete, si è scoperto che si trattava di una somma superiore ai 12.000 yuan (poco meno di 2000 dollari americani). Per contare tutto il quantitativo di monete, il personale del negozio ha trascorso diverse ore.
Lo stesso direttore del negozio ha riferito che tutte quelle monete saranno conservate in bellavista in onore del forte romanticismo del giovane nei confronti della sua ragazza.