Il Grande Fratello nel mondo: la Cina batte tutti

Filmati 24 ore su 24. Oramai è così. Le telecamere di videosorveglianza sono sempre di più ed è quasi impossibile sfuggire al loro occhio. Ci sono città dove ogni angolo è filmato. Un primato, come facilmente prevedibile, tutto cinese. Secondo uno studio pubblicato dal sito britannico Comparitech.com, Chongqing è risultata la città “più spiata” al mondo, qualcosa come quasi 200 telecamere ogni mille abitanti. A far riflettere di più di questa classifica il fatto che dopo Chongqing ci siano solo altre città cinesi: Shenzhen, Shanghai, Tianjin e Jinan. La prima città non cinese è Londra, quinta. Ma dopo è ancora Cina: Wuhan, Guangzhou e Pechino. La prima città Usa è Atlanta, al decimo posto, seguita da Singapore e Abu Dhabi. Staccatissime le altre europee, con Berlino intorno al 20° posto e Roma al 50°.

Author: Carmelo Scalisi

Share This Post On