Il gruppo Ferrero,il “premio Nutella”. Oltre 2 mila euro a ogni dipendente

Ammonta a 2.200 euro lordi il premio di produzione per i circa 6 mila lavoratori della Ferrero. È quanto prevede l’accordo siglato tra la direzione aziendale e le organizzazioni sindacali, con «piena soddisfazione per i risultati conseguiti in un esercizio particolarmente difficile e complicato a causa egli effetti della pandemia».

Il premio arriverà con la busta paga di ottobre e sarà defiscalizzato, con un’aliquota sostitutiva pari al 10%. Il gruppo aveva riconosciuto un bonus speciale di 750 euro a tutti gli operatori di produzione, vendita e logistica, che hanno lavorato durante il lockdown.

 

Autore: Carmelo Scalisi

Condivi su