La radio italiana compie 95 anni

Lunedì 6 ottobre 1924 alle ore 21 dalla stazione di Roma Uno, la voce di Maria Luisa Boncompagni annuncia un palinsesto composto di musica operistica, da camera e da concerto, di un bollettino meteorologico e notizie di borsa. Ufficialmente sono l’inizio delle trasmissioni dell’URI (Unione Radiofonica Italiana).

La prima voce “in onda” è sempre stata attribuita a Maria Luisa Boncompagni, anche se da ricerche più recenti si ipotizza che fosse Ines Viviani Donarelli.

La Prima società concessionaria della radiodiffusione in Italia verrà costituita nel mese di agosto del 1924.

 

Autore: Carmelo Scalisi

Condivi su