Lo strano “invito” sul fieno

Gravesano comune del Canton Ticino (Lugano),“Fö di ball”. Il messaggio è comparso, negli scorsi giorni, su alcune balle di fieno in via Danas, a Gravesano. «Non sappiamo chi sia l’autore e nemmeno a chi si volesse riferire», spiegano dal Municipio. Tuttavia il destinatario è ipotizzabile. La strada porta al centro industriale di Bedano ed è quotidianamente attraversata dalle auto dei lavoratori, molti dei quali frontalieri italiani.

Nel settembre del 2020 in Svizzera si è svolto un referendum con la vittoria del ‘No’ dove cittadini UE e frontalieri potranno circolare e continuare a lavorare in territorio elvetico. L’unico cantone che si è espresso per il ‘Sì’ è stato il Ticino, quello più vicino all’Italia dove da sempre ci sono frizioni con i lavoratori che ogni giorno passano il confine: qui i favorevoli alla proposta sono stati il 53,1%.

Autore: Carmelo Scalisi

Condivi su