Marco Carta non ha rubato

Si è conclusa con un lieto fine la brutta avventura di Marco Carta.

Il cantante era stato fermato lo scorso 31 maggio dopo il furto di sei magliette alla Rinascente di Milano, reato per il quale è ancora a processo un’amica di Carta.

Il vincitore di Sanremo 2009 è invece assolto dal giudice di Milano “per non aver commesso il fatto”.Il pm aveva chiesto 8 mesi di carcere.

Così ha scritto Marco Carta dopo l’assoluzione: “Non ho mai smesso di credere.E’come se oggi mi svegliassi da un brutto sogno. Adesso posso riprendere ancora più forte la mia musica e le mie giornate.Ora posso tornare a sorridere”.

 

 

Autore: Carmelo Scalisi

Condivi su