Napoli, si scioglie sangue di San Gennaro

Nel secondo giorno di preghiere, si è rinnovato il prodigio della liquefazione del sangue di San Gennaro, patrono di Napoli. Alla folla radunata nel duomo per tutto il giorno è stata mostrata l’ampolla del santo.

Sia ieri che stamani il sangue era rimasto solido, ma sono continuate le preghiere e le celebrazioni eucaristiche. Tra le date nelle quali i napoletani si riuniscono in preghiera per invocare il ‘miracolo’: il 19 settembre, giorno del santo patrono, il 16 dicembre e il primo sabato di maggio. Il 16 dicembre scorso il prodigio non si era ripetuto.

Author: Carmelo Scalisi

Share This Post On