site loader
site loader
8 Settembre 2021 Monopattini pronte le nuove regole: casco, limiti di velocità e frecce

Monopattini pronte le nuove regole: casco, limiti di velocità e frecce

Ecco alcune misure per l’uso dei monopattini al vaglio del Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili. La proposta illustrata dal Ministero, ieri, in un vertice ad hoc, con i rappresentanti Anci e le aziende del settore, è stata condivisa dalle società di sharing mobility a due ruote.

LUCI E FRECCE
Sicurezza e decoro urbano sono i cardini del pacchetto di interventi, attualmente allo studio. Molti i punti da affrontare, a partire proprio dalla sicurezza, in particolare per quanto riguarda la velocità dei mezzi e le loro dotazioni tecniche, come luci e frecce, fondamentali per rendere più sicura, appunto, la circolazione.

LIMITI DI VELOCITÀ

La cronaca ha evidenziato, purtroppo, numerosi problemi e, soprattutto, incidenti proprio per la velocità eccessiva di alcuni monopattini e la guida scarsamente rispettosa delle regole. Punto chiave sarà l’uso obbligatorio del casco. La diffusione massiccia dei monopattini impone anche una riflessione in merito al decoro della città. Basta guardarsi intorno per vedere molti mezzi abbandonati sul marciapiede o a bordo strada, con i rischi che ciò può comportare per i pedoni e, in generale, la mobilità urbana

SOSTA SELVAGGIA
La sosta verrà regolamentata in modo rigoroso. E una stretta potrebbe interessare gli spazi deputati ai monopattini. Il Ministero, infatti, proporrà a Regioni e Comuni di destinare parte delle risorse in via di assegnazione per la ciclabilità alla realizzazione di spazi dedicati ai monopattini, per non intralciare gli amanti della bicicletta nei loro percorsi sulle ciclabili.

LIMITI DI ETÀ
Rimangono da affrontare alcuni punti portati all’attenzione del Parlamento in più di una proposta, dalla targa per i monopattini fino all’innalzamento dell’età minima per i guidatori. Senza dimenticare assicurazione ed eventuale

patentino.

6 Settembre 2021 Cinema, addio a Jean-Paul Belmondo

Cinema, addio a Jean-Paul Belmondo

E’ morto a 88 anni l’attore francese Jean Paul Belmondo. Lo hanno reso noto i suoi stretti collaboratori. Nato a Neuilly-sur Seine nel 1933, aveva incominciato la sua carriera nel teatro recitando Moliere e Rostand. Nel 1956 col film “Fino all’ultimo respiro” lo lancia come attore della Nouvelle Vague. Lavora poi in decine di pellicole d’azione e in commedie brillanti dove rivela una particolare predilezione per i ruoli di duro cinico ma arguto e simpatico in cui dispiega anche le sue notevoli doti di stuntman.

5 Settembre 2021 «Violata la privacy». Multa a WhatsApp da 225 milioni di euro

«Violata la privacy». Multa a WhatsApp da 225 milioni di euro

L’Irlanda, sede europea di Facebook, ha imposto una multa di 225 milioni di euro a WhatsApp per aver violato le
leggi dell’Ue sulla privacy dei dati.
È il risultato di un’indagine avviata nel dicembre 2018.

La sanzione, inizialmente decisa dall’Irlanda, è stata poi rivista al rialzo su richiesta degli enti regolatori europei. La Commissione per la protezione dei dati irlandese è in gran parte responsabile dell’adesione alla carta dei diritti dell’Ue. L’app di messaggistica non avrebbe «assolto ai suoi obblighi di trasparenza» nella comunicazione agli utenti sull’utilizzo dei dati. «Sanzione ingiusta, faremo ricorso», la replica dell’azienda.

5 Settembre 2021 La nascita di una leggenda: oggi Freddie Mercury avrebbe compiuto 75 anni

La nascita di una leggenda: oggi Freddie Mercury avrebbe compiuto 75 anni

Freddie Mercury, il leggendario cantante dei Queen (vero nome Farrokh Bulsara), nasce il 5 settembre 1946 nell’esotica isola di Zanzibar, attualmente di proprietà della Tanzania. Figlio di un politico inglese sempre in viaggio per lavoro.

Ben presto mette in mostra le sue straordinarie doti di pianista e grande vocalist in gruppi come “Sour Milk Sea” e “Wreckage”.

L’incontro,nel 1970 a Londra, con Brian May  e Roger Taylor che  cambia la vita di Freddie Mercury. I tre fondano quel gruppo ormai universalmente conosciuto col nome di “Queen”, suggerito dallo stesso Freddie Mercury  che ne approfitta e cambia anche il suo nome.

Sul palco, come nella vita dopotutto, Mercury si dimostra uno straordinario interprete pieno di gestualità, un vero animale da palcoscenico.

Mercury si ammala di Aids (contratto forse nel 1986) malattia che lo porta ad una scomparsa prematura per una polmonite il 24 novembre 1991 a Londra.

4 Settembre 2021 Amadeus, buon compleanno

Amadeus, buon compleanno

Auguri di buon compleanno a Amadeus che oggi compie 59 anni.

Amadeus, pseudonimo di Amedeo Umberto Rita Sebastiani (Ravenna, 4 settembre 1962), è un conduttore televisivo, conduttore radiofonico, showman e disc jockey italiano.

Esordisce negli anni ottanta a Radio Deejay, grazie a Claudio Cecchetto, in qualità di dj e si afferma successivamente come conduttore televisivo a partire dagli anni novanta, conducendo diversi quiz e programmi di intrattenimento, sia sulle reti Rai, sia su quelle Mediaset. È il conduttore e direttore artistico del Festival di Sanremo dal 2020 al 2022.

4 Settembre 2021 Auguri di buon compleanno a Carmen Consoli

Auguri di buon compleanno a Carmen Consoli

Auguri di buon compleanno a Carmen Consoli che oggi compie 47 anni.

Carmen Consoli (nome completo: Carla Carmen Consoli) è nata a Catania il 4 settembre del 1974. Durante la sua carriera musicale ha pubblicato più di 8 album registrati in studio, 1 compilation, 1 album di colonne sonore, 4 videoalbum e 2 album dal vivo. Oltre a poter vantare di numerose collaborazioni con artisti del calibro mondiale, ha dato vita anche a 33 singoli. La quantità di dischi che “La cantantessa”  ha venduto in Italia supera i 2 milioni.Nella sua bacheca ci sono un disco multiplatino, tre dischi d’oro e 11 di platino.

Carmen Consoli ha partecipato al Festival di Sanremo per ben 3 volte. Nel 1996 Carmen ha preso parte con il brano Amore di plastica, nel 19977 con Confusa e felice e nel 2000 con il brano In bianco e nero. Tuttavia la giovane ragazza proveniente da Catania non è mai riuscita a trionfare.

Dopo un periodo lontano dalle scene la cantante è tornata sul palco nel 2018 con un nuovo disco dal titolo “Eco di Sirene”. Nel 2021 torna ad incidere un’album dal titolo “Volevo fare la rockstar”.

3 Settembre 2021 Gli Abba tornano dopo 40 anni a Londra

Gli Abba tornano dopo 40 anni a Londra

Tornano, dopo una pausa lunga quasi 40 anni, gli Abba, la famosa band degli anni ’80 che ha registrato due nuove canzoni. “I Still Have Faith In You” e “Don’t Shut Me Down”, che faranno parte dell’album ‘Voyage’,in uscita in tutto il mondo il 5 novembre su etichetta Universal Music Group. Agnetha, Bjorn, Benny e Anni-Frid dal 27 maggio si esibiranno anche- ma solo digitalmente – con una live band di 10 elementi alla Abba Arena, un’arena da 3000 posti appositamente costruita al Queen Elizabeth Olympic Park di Londra.

2 Settembre 2021 Il “Porca puttena” di Oronzo Canà (Lino Banfi) sparisce dallo spot tv

Il “Porca puttena” di Oronzo Canà (Lino Banfi) sparisce dallo spot tv

Il «porca puttena» più famoso della televisione sparisce dallo spot. Detta a gran voce da Lino Banfi durante la pubblicità di TimVision dedicato all’Offerta Calcio e Sport, l’espressione, pronunciata con l’accento pugliese dell’attore, sarà sostituita da una versione tagliata dello spot in cui il protagonista – ovvero Oronzo Canà, simbolo del film cult “L’allenatore nel pallone” – inveirà per la sua parabola satellitare mal funzionante in modo più contenuto. A sollevare la polemica era stato il Moige, Movimento Italiano dei Genitori, che una settimana fa aveva sporto una denuncia contro lo spot di TimVision a causa della bestemmia pronunciata nella promo. Ma Tim ha precisato tuttavia «che la diversa battuta dell’attore non ha nulla a che fare con le polemiche ma rientra nello storytelling di una classica campagna a episodi».