Oggi Mia Martini avrebbe compiuto 73 anni

Mia Martini, nasce a Bagnara Calabra, in provincia di Reggio Calabria, il 20 settembre 1947, secondogenita di quattro figlie. Tra queste, c’è anche Loredana Bertè.

Una carriera trentennale costellata da tanti successi ma anche di momenti di assenza dai palcoscenici.Proprio la critica fino agli anni ’80 è sempre dalla sua parte, riconoscendole un valore e una forza innovativa che non ha eguali in Italia.

Il 1983 è l’anno del suo ritiro dalla scene, causato da dicerie che legherebbe alla sua presenza eventi negativi e che da alcuni anni si porta dietro. Il silenzio dura fino al 1989, quando l’amico Renato Zero convince il direttore artistico del Festival di Sanremo, Adriano Aragozzini, a farla partecipare al famoso concorso canoro. Il brano “Almeno tu, nell’universo” è un successo e vince nuovamente il Premio della Critica.

Nel 1992 torna sul palco dell’Ariston con un altro successo, “Gli uomini non cambiano” piazzandosi al secondo posto.

Tra i suoi più grandi successi ricordiamo: Minuetto, Piccolo uomo, La nevicata del ’56 e E non finisce mica il cielo.

Voce italiana tra le più belle, scomparsa in circostanze mai del tutto chiarite il 12 maggio 1995.

Autore: Carmelo Scalisi

Condivi su