Oscar 2020, trionfa il film sudcoreano “Parasite”

“Parasite” il film del sudcoreano Bong Joon Ho vince gli Oscar come miglior film, per la sceneggiatura originale. Un Oscar storico, visto che si tratta di un film in lingua non inglese ad aggiudicarsi la statuetta più importante di Hollywood.  Premiati Brad Pitt e Laura Dern come attori non protagonisti.

Al fim “1917” di Sam Mendes tre le statuette, per il sonoro, la fotografia, e gli effetti speciali. A Joaquin Phoenix Oscar come migliore attore protagonista per “Joker”: prima statuetta e quarta nomination. Primo Oscar anche per Renèe Zellweger, per la sua interpretazione in “Judy”.

 

Autore: Carmelo Scalisi

Condivi su