Papa Francesco: “Giorni difficili, non li sprechiamo”.

“In questi giorni difficili possiamo ritrovare i piccoli gesti concreti di vicinanza e concretezza verso le persone che sono a noi più vicine, una carezza ai nostri nonni, un bacio ai vostri bambini, alle persone che amiamo. Sono gesti importanti, decisivi. Se viviamo questi giorni così, non saranno sprecati”. Così Papa Francesco parla su “La Repubblica” di questo momento di emergenza.

I gesti “minimi”, come “un abbraccio, una telefonata, fanno sì che la vita abbia senso”, dice, e aggiunge: “Ho chiesto al Signore di fermare l’epidemia”.

Il Papa ha dedicato una messa a Santa Marta agli operatori sanitari morti a causa del coronavirus.

 

Autore: Carmelo Scalisi

Condivi su