Partecipa a una lotteria benefica, vince un Picasso da un milione di Euro

“Cosa ne farò del Picasso? Ci devo pensare, non sono del ramo. Senz’altro non lo posso appendere in casa, le opere d’arte vanno esposte, non rinchiuse”.

A parlare è la donna italiana di 58 anni, segretaria in uno studio commercialista di Ventimiglia, che ha vinto un quadro di Picasso del valore di un milione di euro, grazie a una lotteria di beneficenza della casa di aste Christie’s, alla quale per partecipare il figlio della donna, 25 anni studente alla Sorbona di Parigi, le aveva preso biglietto (costo 100 euro) come regalo di Natale. La tela è una pittura a olio di Picasso del 1921 dal titolo ‘Natura Morta’, firmata e datata dall’artista.

Autore: Carmelo Scalisi

Condivi su