Quarantadue anni fa ci lasciava Elvis Presley

Elvis Presley,il re del Rock n’ Roll, venne ritrovato a terra esanime, nel bagno di Graceland il 16 agosto del 1977 nella  sua reggia di Memphis. Aveva 42 anni. Ricoverato d’urgenza al Baptist Memorial Hospital, venne dichiarato morto per aritmia cardiaca.

Elvis moriva nella sua città dove ha sempre abitato dall’età di tredici anni, Menphis. Lo ha trovato svenuto, in casa, il suo manager, un italoamericano, Jbe Esposito. Una corsa pazza all’ospedale, mentre il medico personale gli somministrava cardiotonici. Non c’è stato niente da fare. Il re del rock era ormai spirato a 42 anni, alle 15:30.

Elvis Presley nacque  l’8 gennaio del 1935 in una piccola abitazione a Tupelo, in Mississipi, rappresentò per l’America e per il mondo l’immagine del ragazzo degli anni Cinquanta, con il ciuffo impomatato, la voce vellutata e il sorriso ammiccante.

Autore: Carmelo Scalisi

Condivi su