Rino Gaetano,”Il cielo è sempre più blu”

Il cantante Rino Gaetano oggi avrebbe compiuto 69 anni.

Viene alla luce il 29 ottobre 1950 a Crotone, dove rimane per tutta l’infanzia; il giovane Rino nasce povero e viene costretto al trasferimento nella città di Roma, insieme ai genitori, in cerca di lavoro.

Viene ricordato per la sua voce ruvida, per l’ironia e i profondi testi caratteristici delle sue canzoni, nonché per la denuncia sociale spesso celata dietro testi apparentemente leggeri e disimpegnati.

Crocevia della sua carriera artistica è la partecipazione al Sanremo 1978 con la canzone “Gianna“; per molto tempo infatti gran parte del pubblico italiano lo ha ricordato solo per questa partecipazione e per questa canzone.

Tragica e prematura fu la sua scomparsa, dovuta a un incidente stradale a Roma il 2 giugno 1981 a soli 31 anni.

Il lavoro di Rino Gaetano cominciò a essere significativamente apprezzato diversi anni dopo la sua morte e molte delle sue canzoni vennero riscoperte soprattutto dopo il 2000, riscuotendo consensi sempre maggiori, in particolar modo tra le nuove generazioni, e conferendo all’ormai defunto cantautore lo status di artista di culto.

 

Autore: Carmelo Scalisi

Condivi su