Ci vuole tempo, tanto tempo affinchè gli uomini diventano maturi e mettono sale nella zucca. Gli uomini dei nostri giorni sono degli eterni bambini, dei Peter Pan che diventano maturi e responsabili molto più tardi rispetto a 30 anni fa: ebbene, una ricerca rivela che effettivamente gli uomini diventano davvero adulti solo intorno ai 54 anni.

Secondo i dati emersi, inoltre, molti uomini continuerebbero a comportarsi come dei ragazzini anche in età adulta a causa di insicurezze legate all’aspetto fisico, alla situazione finanziaria e professionale o ad altre complicazioni nella vita privata; tutti questi fattori li porterebbero a non affrontare i propri problemi e a rimandarne continuamente la risoluzione. Tra le insicurezze più frequenti negli uomini di oggi ci sarebbero il timore di non riuscire a comprare una casa, la perdita dei capelli e anche la paura di invecchiare.