Scuola, la ministra Azzolina: distanze, e ingressi scaglionati

La ministra dell’ Istruzione Azzolina, nella conferenza stampa, precisa: “Nessuno ha mai parlato di doppi turni “. “Il 15% degli studenti fuori” dalle aule per rispettare il distanziamento di un metro. Gli ingressi saranno scaglionati, no assembramenti. E scuole “pulite”.

Si riapre a settembre, spiega, in maniera nuova. “Portiamo i nostri studenti nei musei, nelle biblioteche, nei cinema, nei teatri, facciamo in modo che respirano cultura. E’ i più piccoli portiamoli al parco, se il tempo lo consente”. Poi sul personale: possibili fino a 50mila assunzioni a tempo determinato.

 

 

Autore: Carmelo Scalisi

Condivi su