La trentottenne Triana Lavey di Los Angeles ha dichiarato su Internet che recentemente si è sottoposta ad alcune operazioni di chirurgia facciale per migliorare le sue pose durante i selfie che posta su Internet. La spesa totale si aggirerebbe intorno ai 15.000 dollari.

Le operazioni le hanno portato alcuni cambiamenti al naso, al mento e all’impianto facciale tramite innesti di grassi appositamente prelevati dall’altra parte corporee come i glutei.

La donna, che lavora come talent manager per un’agenzia di Los Angeles, aveva particolarmente sofferto in passato per il suo “mento debole” che segnava ogni suo selfie in maniera indelebile.
La donna si è giustificata dicendo: “La vostra presenza sui social è importante tanto quanto la vostra presenza nella vita reale”. Il tutto alla ricerca del selfie perfetto.

Oltre alle operazioni alle quali si è recentemente sottoposta, Triana effettua regolari innesti di Botox sul viso. Quest’ultimo è ritenuto dalla donna una delle necessità di cui non può fare a meno e la considera una sorta di bolletta della luce o dell’affitto a cui deve regolarmente sottostare.