Un gioco erotico finito in tragedia: morta una ragazza

Doveva essere un gioco erotico innocente: finito nel modo peggiore, un finale inatteso, muore una donna di 24 anni.

In Florida, si è consumata una tragedia per colpa di un gioco erotico, purtroppo finito male: la 24enne Paloma Williams ha perso la vita mentre si trovava in compagnia del suo ragazzo, Andrew Charles Shinault di 23 anni. Avevano deciso di utilizzare una pistola carica per “gratificazione ed eccitazione sessuale” ma poi è partito per sbaglio il colpo che ha ferito a morte la ragazza.

Secondo una prima ricostruzione, Andrew si trovava seduto a bordo del letto mentre Paloma “era tra le sue gambe” ed è proprio in quel momento che sarebbe partito il colpo fatale. Secondo il racconto del 23enne, i due amanti per giocare si erano “sfregati” la pistola addosso e alla fine il grilletto – purtroppo – è stato premuto accidentalmente.

Il giovane amante è stato accusato di omicidio colposo anche se lui si è difeso dicendo che forse è stata Paloma a disattivare la sicura dell’arma inavvertitamente, durante il loro folle gioco erotico.

Autore: Redazione

Condivi su