Undici anni fa ci lasciava Michael Jackson

Michael Jackson (Gary, 29 agosto 1958 – Los Angeles, 25 giugno 2009) il re del pop, si spegneva all’età di 50 anni per un arresto cardiaco alle 23.30 ora italiana, nell’ospedale del centro medico “Ronald Reagan” dell’Università di California a Los Angeles.

Michael Jackson mentre era nella sua casa di Bel Air, sulle colline di Los Angeles, fu colto da un malore improvviso.Il personale di servizio chiamò immediatamente l’ambulanza, i paramedici arrivati subito sul posto trovarono il medico personale del cantante intento a rianimarlo ma senza successo.

Anche i paramedici tentarono invano di rianimarlo con un massaggio cardipolmonare ma Michael  Jackson arrivò all’Ucla Medical Center che già non respirava più, comunque per oltre un’ora un team di medici cercò di far ripartire il suo cuore ma alle 14.26 ora locale si sono arresi e lo dichiararono morto.

Michael lasciava tre figli Michael Joseph Jackson, Jr., Paris Michael Katherine Jackson e Prince “Blanket” Michael Jackson II.

L’autopsia  confermò l’infarto che colpì  Michael Jackson fu causato da un’overdose dell’anestetico Propofol, somministratogli dal suo medico curante per alleviare l’insonnia. Il dottore è stato poi condannato per omicidio colposo.

Autore: Carmelo Scalisi

Condivi su