site loader
site loader
13 Gennaio 2022 Party durante il lockdown: le scuse del premier britannico Johnson

Il premier britannico Boris Johnson si è scusato in Parlamento per lo scandalo Partygate, legato ad una festa organizzata nel giardino di Downing Street nel maggio 2020 quando il Regno Unito era ancora in lockdown. Il leader dell’opposizione, Keir Starmer, ha chiesto le sue dimissioni.