site loader
site loader
16 Maggio 2019 Eurovision, ecco gli altri finalisti

Eurovision, ecco gli altri finalisti

(di Enzo Sangrigoli inviato a Tel Aviv)

Un’invasione di suoni e colori, atmosfera emozionante, luci, effetti speciali, coreografie, e alcune canzoni al limite dell’ascolto, qualcuna dello scandalo e almeno un paio marcatamente ispirate a hit del passato. Ci chiediamo come facciano gli organizzatori a non accorgersi di “tali” somiglianze? Sarebbe opportuna per il futuro una giuria composta da programmatori radiofonici, per migliorare sensibilmente la qualità dei brani proposti, perchè alcuni al limite della decenza, fatta eccezione per il nostro paese che manda in competizione la canzone vincitrice di Sanremo. Ricordiamo che l’Italia è stata spesso boicottata all’Eurovision da lobby e politiche di opportunismo tra paesi.

Photo by: Thomas Hanses

Avete sentito mai le canzoni che arrivano dal Regno Unito all’Eurovision Song Contest? Ci viene anche difficile parlare degli scarti che la capitale della musica può partorire, niente di così imbarazzante, artisti che appena trascorsa la manifestazione finiscono nel dimenticatoio, senza nemmeno passare tra le meteore della musica.

 

 

Ecco le dieci canzoni finaliste uscite dalla seconda semifinale dell’edizione 2019 dell’Eurovision Song Contest di Tel Aviv.

Svizzera – Luca Hänni – She Got Me
Danimarca – Leonora – Love Is Forever
Svezia – John Lundvik – Too Late for Love
Malta – Michela – Chameleon
Russia – Sergej Lazarev – Scream
Albania – Jonida Maliqi – Ktheju tokës
Norvegia – KeiiNO – Spirit in the Sky
Paesi Bassi – Duncan Laurence – Arcade
Macedonia del Nord – Tamara Todevska – Proud
Azerbaigian – Chingiz – Truth

Non accedono, invece, alla finalissima:

Armenia – Srbuk – Walking Out
Irlanda – Sarah McTernan – 22
Moldavia – Anna Odobescu – Stay
Lettonia – Carousel – That Night
Romania – Ester Peony – On a Sunday
Austria – Pænda – Limits
Croazia – Roko – The Dream
Lituania – Jurij Veklenko – Run with the Lions

4 Maggio 2019 Eurovision Song Contest, Radio Flash in diretta da Tele Aviv

Eurovision Song Contest, Radio Flash in diretta da Tele Aviv

Radio Flash scalda i motori ed è pronta a raccontarvi dalla sala stampa di Tele Aviv, “l’Eurovision Song Contest” insieme agli oltre 1500 giornalisti accreditati, provenienti da 80 paesi.

Quest’anno a rappresentare il nostro paese è “Soldi” di Mahmood ,canzone preferita in gara all’Eurovisione Song Contest, A decretare il successo della canzone del giovane artista arrivato 1° al Festival di Sanremo, è stato il consueto OGAE Poll, un sondaggio che viene fatto qualche giorno prima che la competizione prenda l’avvio. Mahmood batte Luca Hänni (She got me) e Duncan Laurence (Arcade), quindi quest’anno partiamo con i migliori auspici per arrivare fino in fondo al rush finale.

In genere la canzone che vince il sondaggio vince anche il festival, e da anni che siamo a bocca asciutta, quando “Toto Cutugno” ci portò alla vittoria del 1990. E speriamo che anche questa volta sia così. L’Eurovision Song Contest viene organizzato dal 1956, e viene trasmesso in tutto il mondo ed è uno dei programmi più longevi in assoluto e più seguiti. Il concorso consiste in due semifinali e una finale.

Possono partecipare alla competizione tutte le nazioni europee (insieme ad alcuni paesi del bacino del Mediterraneo, oltre, l’Australia). I cantanti in gara rappresentano con la loro musica e la tv della nazione dalla quale provengono.

il festival – organizzato dell’Unione europea di radiodiffusione – che si terrà a Tel Aviv dal 14 al 18 maggio, mentre gli artisti quest’anno faranno la prima uscita ufficiale per la stampa nell’orange carpet, allestito in queste ore per domenica 12 Maggio.

Anche quest’anno Enzo Sangrigoli trasmetterà in diretta per tre ore dalla sala stampa dell’Eurovision insieme a Simone Zani e Gabriella Battiato

2 Maggio 2019 Eurovison Song Contest in diretta su Radio Flash

Eurovison Song Contest in diretta su Radio Flash

Pronti per la nuova edizione dell’Eurovision Song Contest, organizzato quest’anno a tele Aviv, in Israelea.

Enzo Sangrigoli trasmetterà dal 13 Maggio, in diretta su Radio Flash dal Tele Aviv, dalle ore 10.00 alle 13.00 (ora Italiana) e poi ancora un collegamento nel pomeriggio alle ore 17.25 con Salvo Saladdino.

A supportare a Tele Aviv Enzo Sangrigoli, c’è Simone Zani e Gabriella Battiato, sodalizio che si è formato in occasione dell’Eurovision a Kiev, per raccontare – ancora una volta – tutte le emozioni del concorso canoro più seguito e atteso nel mondo, tra gli artisti  in gara Mahmood, vincitore dell’ultima edizione del festival di Sanremo, che rappresenterà l’Italia.

“È una delle esperienze più belle della mia vita, sono poche le cose che ancora riescono a crearmi delle forti emozioni forti, l’Eurovision mi sorprende ogni secondo, organizzazione perfetta, massimo rispetto per il lavoro di ognuno di noi (davvero gratificante) e il confronto continuo con i colleghi della stampa estera, inoltre potere assistere alla prove generali, vedere tutti quegli operatori muoversi perfettamente e al millesimo di secondo nell’ombra del palco e gli artisti che danno il massimo di se stessi è una sensazione non da poco!

Per ascoltare la diretta in Fm : 99.700 – 97.300 –  93.500 – 90.600 – 104.900 Mhz – Streaming – App

13 Settembre 2018 Eurovision Song Contest 2019: Si svolgerà a Tele Aviv!

Eurovision Song Contest 2019: Si svolgerà a Tele Aviv!

C’era molto attesa, sarà stato difficile scegliere la location che doveva ospitare la 64a edizione dell’Eurovision Song Contest, proprio qualche ora fa il comunicato ufficiale dell’ufficio stampa, l’edizione 2019 si terrà a Tel Aviv. La città è stata scelta «battendo» la concorrenza di Gerusalemme ed Eilat.

Già proprio perchè a vincere la scorsa edizione è stata Netta con il brano «Toy». che rappresentava Israle, nel tempo  ha già ospitato l’Eurovision in due occasioni, nel 1979 e nel 1999,

Da poco sono state annunciate le date ufficiali dell’evento: le due semifinali si terranno il 14 e il 16 maggio mentre la finale sarà trasmessa in diretta in tutto il mondo (Italia inclusa) sabato 18 maggio. Sede dell’Eurovision sarà l’International Convention Center nell’area Expo di Tel Aviv.

A scanso di modifiche nel regolamento del Festival, il vincitore di Sanremo 2019 avrà la possibilità di rappresentare l’Italia a Tel Aviv, sempre che non decida di rinunciare (come fecero gli Stadio nel 2016 a favore di Francesca Michielin, seconda classificata in quella edizione).