site loader
site loader
15 Giugno 2021 I 101 anni di “Albertone” Sordi

Alberto Sordi avrebbe compiuto 101 anni oggi 15 giugno. Nato e morto a Roma (27/2/2003) era “tipicamente romano” come amava definirsi: nato nel rione Trastevere, diventato tra i grandi del cinema italiano.

Alberto Sordi esordì in Rai nei microfoni della radio dove nacquero i primi personaggi del suo repertorio, poi ritrovati al cinema, come il Signor Dice o il Compagnuccio della Parrocchietta e ancora Matteo Pio e Conte Claro.

La filmografia di “Albertone” conta più di 140 film come interprete. Indimenticabili tra i suoi primi film ci sono da ricordare “Lo sceicco bianco” e  “I vitelloni”, diretti da Federico Fellini e “Un americano a Roma” e “Un giorno in Pretura” con la regia di Steno.

Con Mario Monicelli recita nei tre successi cinematografici “La grande guerra”, “Un borghese piccolo piccolo” e “Il Marchese del Grillo”. Impareggiabile ne “Il Medico della Mutua” di Luigi Zampa.

Tra le curiosità, ricordiamo che Sordi fu la voce di Oliver Hardy per più di 10 anni. Ma doppiò anche star di Hollywood come Anthony Quinn e Robert Mitchum.